Passeggiata in braille

Con questa Passeggiata in braille sabato 8 giugno ci riapproprieremo di un luogo straordinario di Como, purtroppo ancora chiuso al pubblico, ovvero il parco dell’ex ospedale psichiatrico San Martino, e anche di sensi (come l’udito e il tatto) che spesso nella civiltà dell’immagine sottoutilizziamo. Il ritrovo è alle 10 al Museo della Seta di Como, dove inaugureremo il nuovo percorso in braille con il direttore Paolo Aquilini, quindi, guidati dal nostro Pietro Berra, ci sposteremo nel parco del San Martino, per ascoltare dalla viva voce di chi le ha scritte, Mattia Conti, e nei luoghi in cui sono ambientate, alcune pagine di uno dei più bei romanzi dello scorso anno, “Di sangue e di ghiaccio” (Solferino), quindi ci affideremo alle coach Mirna Ortiz Lopez e Maria Jose Cerezo per un momento ludico/sensoriale a contatto con gli alberi maestri, infine, nel “bosco delle parole dimenticate”, ci accoglierà Mauro Fogliaresi, poeta e instancabile custode della memoria del San Martino con la sua associazione Oltre il giardino onlus. Si ringraziano, oltre a tutte le associazioni e ai relatori che interverranno, Gin Angri, autore delle splendide foto del parco che vedete qui sotto, e Markus Rezzoli del Cral Asl Como, che aprirà per noi il punto di ristoro. Iscrizioni gratuite, ma obbligatorie, a questo link fino a esaurimento posti (massimo 100 partecipanti): https://passeggiatainbraille.eventbrite.it